Parco Naturale Fanes-Sennes-Braies

Laghi alpini, boschi e vette impressionanti sono caratteristiche del parco naturale Fanes-Sennes-Braies.

Il parco naturale Fanes-Sennes-Braies è una vasta zona alpestre che inculde una superficie di circa 20.000 ettari. Instaurato nel 1982, il parco naturale è delimitato dalla Val Pusteria, la Val Badia e la Valle di Landro.

Quest’area protetta è l’habitat di numerosissimi animali anche rari, come per esempio l’acquila reale, lo stambecco, il camoscio, la marmotta, ma anche di rettili ed anfibi. La lepre alpina e la pernice bianca vivono invece sopra i 2.000 metri. Tra le piante spiccano la stella alpina a l’achillea delle Dolomiti.

Il legendario parco naturale, una volta abitato da principesse e stregoni, è una meta amata per gli speleologi, visto che negli ultimi 20 anni vi sono state scoperte oltre 200 grotte.
L’accesso al parco naturale avviene esclusivamente a piedi o in mountain bike e questo rende l’area protetta un eldorado per chi ama le escursioni e le gite in bici. Anche delle vie ferrate si trovano all’interno del parco naturale.

In inverno invece il parco naturale è coperto di neve e offre condizioni perfette per lo sci alpinismo, escursioni con le ciaspole o passeggiate invernali, grazie anche al splendido panorama.

suggerimenti ed ulteriori informazioni