Noza da Paur
Noza da Paur

Noza da paur

Un tempo in Alta Badia i matrimoni venivano celebrati specialmente in inverno, periodo in cui si svolgevano le “Noza da paur”, le “nozze contadine ladine”.

Nel tradizionale matrimonio contadinesco ladino, oltre alla presenza di slitte trainate da cavalli decorate a festa e un tradizionale banchetto di nozze con intrattenimento musicale, venivano indossati i bellissimi costumi della tradizione locale. Il gruppo di partecipanti era composto dagli sposi – i capelli della sposa venivano impreziositi con piume e fiori – insieme ai genitori, parenti ed amici.

Il percorso degli sposi per giungere in chiesa veniva generalmente ostacolato in maniera scherzosa da alcuni “posti di blocco”, ovvero scenette ed ostacoli che avevano il compito di rendere più difficile il tragitto verso il luogo della celebrazione e tardare l'arrivo della coppia. L’accompagnatore della sposa poteva liberare la strada pagando una certa somma. Durante i festeggiamenti inoltre si proseguiva con le beffe goliardiche, per esempio verso i fratelli ancora celibi degli sposi, a cui veniva affidato il compito di acquistare un capra.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni