Escursione attraverso la Val Mezdì

La Val Mezdì nel Gruppo del Sella è nota grazie alle discese spettacolari sugli sci, ma può anche essere esplorata in estate.

Questa escursione impegnativa attraverso la Val Mezdì (esperienza alpina necessaria!) parte dal centro di Colfosco. Seguiamo il marciapiede fino all’Hotel Luianta, da dove parte il sentiero n. 651 che ci porta nella Val Mezdì. Il primo tratto di questo sentiero è abbastanza ripido.

All’altezza del Dënt de Mezdì (2.881 m s.l.m.) il percorso incrocia il sentiero n. 676 che ci porta al Rifugio Pisciadù. Percorrendo questo sentiero verso sud, si raggiunge un tratto abbastanza difficile per la presenza di ghiaccio e neve. Corde fisse lungo il sentiero facilitano il percorso. Dall’altipiano ai piedi del Col Toronn, il Rifugio Boè (2.871 m s.l.m.) è facilmente raggiungible lungo il sentiero n. 647. Il ritorno avviene per lo stesso itinerario.

Indicazione: coloro che vogliono affrontare la Val Mezdì solo scendendo possono raggiungere il Passo Pordoi in autobus, partendo da Colfosco. Una fuinvia collega il Passo Pordoi con il Rifugio Pordoi, da dove il Rifugio Boè è facilmente raggiungibile sul sentiero n. 647. Da qui potete scendere della Val Mezdì.

Attenzione: prima di intraprendere questa escursione è consigliabile informarsi sul posto circa le condizioni del tempo e dell’itinerario.

Punto di partenza: Colfosco
Segnavia: n. 651, 676, 647
Tempo di percorrenza: ca. 7,5 ore
Dislivello: ca. 1.220 m
Altitudine: tra 1.645 e 2.871 m s.l.m.

Alloggi consigliati

  1. Hotel Ciasa Soleil
    Hotel

    Hotel Ciasa Soleil

  2. Hotel Kolfuschgerhof
    Hotel

    Hotel Kolfuschgerhof

  3. Hotel Belvedere
    Hotel

    Hotel Belvedere

  4. Hotel Arkadia
    Hotel

    Hotel Arkadia

  5. Sporthotel Panorama
    Hotel

    Sporthotel Panorama

Suggerimenti ed ulteriori informazioni