piz boe gipfel bergtour
piz boe gipfel bergtour

Escursione alpina sul Piz Boé

Chi sale da Corvara sul “tremila più facile delle Dolomiti” potrà ammirare il panorama delle montagne ladine.

Il Piz Boé nel Gruppo del Sella, alto 3.152 m s.l.m., è considerato una delle vette oltre i tremila metri più semplici da raggiungere. E’ una calda giornata di agosto quando decidiamo di provarci. Da Corvara saliamo, con la Cabinovia Boé, a quota 2.200 m e poi con la Seggiovia Vallon a 2.500 m s.l.m. Ci troviamo ora direttamente sotto le pareti del Gruppo del Sella e camminiamo lungo il percorso n. 638 in direzione sudovest, passando vicino al Rifugio Franz Kostner. Il sentiero gira, con leggera e costante salita, attorno alle rocce, fino a raggiungere un ghiaione, che ci costringe a salire, non senza difficoltà, per la scivolosità dei sassi a cui bisogna aggrapparsi. Con un po’ di concentrazione, riusciamo a superare questo ostacolo - deve essere proprio grazie a questo passaggio che il club alpino ha classificato il percorso come difficile.

Poi la stabilità del terreno migliora decisamente, la salita prosegue. I panorami davanti ai nostri occhi cambiano, e offrono bellissime vedute sulle Dolomiti tra l’Alta Badia, Alleghe, la Val di Fassa e l’Alpe di Siusi: le Cime Fanis, la Marmolada con la Punta di Penia, fino al Catinaccio e il Sassolungo. Dopo quasi 2,5 ore raggiungiamo la vetta. Qui troviamo qualche decina di escursionisti, che si dividono i pochi metri disponibili tra la croce e la piccola Capanna di Fassa, per ammirare il paesaggio. Dopo un po’ decidiamo di scendere.

Il Piz Boé, confine tra le Provincie di Bolzano, Trento e Belluno, è anche punto di incontro di diversi percorsi oltre al n. 638: c’è anche il sentiero n. 672 (ferrata per il Vallon) ed i sentieri più semplici per il Sass Pordoi (in parte attrezzati), da dove una funivia scende al Passo Pordoi.

Autore: AT

Attenzione: prima di intraprendere questa escursione è consigliabile informarsi sul posto circa le condizioni del tempo e dell’itinerario.

Punto di partenza: stazione a monte Vallon
Segnavia: CAI 638
Lunghezza del percorso: 4 km (per direzione)
Tempo di percorrenza: 2 - 2,5 ore (per direzione)
Dislivello: ca. 670 m (per direzione)
Altitudine: tra 2.520 e 3.152 m s.l.m.
Escursione intrapresa a: agosto 2011

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni