Ai Prati dell’Armentara e al Santuario di Santa Croce

Questa escursione ai “Roda de Armentara” è una delle più belle gite primaverili nell’Alta Badia.

I Prati dell’Armentara, situati sopra La Valle, affascinano grazie ad una miriade di fiori di ogni colore che coprono i prati nei mesi primaverili. Primule farinose, bottoni d’oro e pulsatille attirano l’attenzione degli escurionisti e colorano i prati. I prati sono situati ai piedi del Gruppo del Sasso di Santa Croce e fanno parte del Parco Naturale Fanes-Senes-Braies. Dal punto di vista floro-faunistico, questi prati sono di grande importanza e particolarmente impressionati.

La nostra escursione al Santuario di Santa Croce inizia a Furnacia nei pressi di La Valle, dove prende il via anche il sentiero “Roda de Armentara”. Dopo una camminata di un’ora circa attraverso un bosco, raggiungiamo i Prati dell’Armentara. Le montagne che s’innalzano nel cielo sono il Sasso di Santa Croce e il Sass dles Diesc (Sasso delle Dieci).

Continuiamo la nostra passeggiata. Dopo una camminata di un’ora raggiungiamo la nostra seconda meta, che è il Santuario di Santa Croce, meta escursionistica e luogo di pellegrinaggio, con l’adiacente ospizio. Per ritornare consigliamo l’Alta Via di La Villa, che colpisce grazie al favoloso panorama.

Attenzione: prima di intraprendere questa escursione è consigliabile informarsi sul posto circa le condizioni del tempo e dell’itinerario.

Punto di partenza: Furnacia (La Val)
Segnavia: Roda de Armentara, 7A (salita al santuario anche lungo il n. 15A)
Lunghezza del percorso: ca. 6 km
Tempo di percorrenza: ca. 2 ore (salita)
Dislivello: ca. 400 m
Altitudine: tra 1.348 e 2.045 m s.l.m.

Alloggi consigliati

  1. Hotel Villa Tony
    Hotel

    Hotel Villa Tony

  2. Hotel Ciasa Soleil
    Hotel

    Hotel Ciasa Soleil

  3. Hotel Alcialc
    Hotel

    Hotel Alcialc

  4. Hotel Plan Murin
    Hotel

    Hotel Plan Murin

  5. Hotel Arkadia
    Hotel

    Hotel Arkadia

Suggerimenti ed ulteriori informazioni